Ecco la miscela più costosa al mondo: 3700 dollari per un solo chilo

Nel novembre dello scorso anno è sbarcata nel Paese Nordamericano quella che promette di diventare la più costosa bevanda mattutina consumata negli Stati Uniti, con un prezzo di vendita di circa 55 dollari a tazza (circa 3700 dollari al kg).

Esmeralda Geisha 601: la materia prima pregiata

A lanciare questa proposta commerciale è Klatch Coffee, colosso della torrefazione con sede in Florida. Il nuovo caffè è, in realtà, una qualità di pregio proveniente da Panama che è stata battezzata Esmeralda Geisha 601. La pregiata qualità, dicono i produttori, sarà venduta nel corso di eventi speciali ai quali si accederà pagando il biglietto di ingresso.

Il caffè per corrispondenza

Per i clienti più facoltosi, ci sarà anche l’opportunità di ricevere il pregiato caffè direttamente per corrispondenza. Con 55 dollari l’azienda invierà 15 grammi di chicchi pre-torrefatti, quanto basta per preparare una “cup of joe“, ovvero la tazza grande usata negli Stati Uniti per consumare il caffè. Secondo il proprietario di Klatch Coffee, Mike Perry, il sapore della nuova bevanda di lusso, raccoglierà in ogni suo sorso sensazioni diverse.

Bevanda da ristorante a tre stelle

A New York c’è già chi serve ai propri clienti una tazza di Esmeralda Geisha 601. Si tratta dell’Eleven Madison Park, un ristorante con tre stelle Michelin. Ha cominciato ad offrire una tazza da 24 dollari, preparata dall’esperta di caffè del locale, Maya Albert. Il prodotto viene servito al tavolo usando un alambicco. Il processo di preparazione, che si svolge in tre stadi e dura circa dieci minuti, include il momento fondamentale della “fioritura” in cui il caffè macinato entra a contatto con l’acqua bollente. Il risultato, sostiene Maya Albert, “è una miscela dalla consistenza cremosa che ricorda la pasta da dolce o lo yogurt e il sapore di una torta di mirtilli”.

(fonte: www.communicaffe.it)